Cirella

Riserva naturale e parco marino regionale Riviera dei Cedri

Risparmia fino al 50% iscrivendoti alla nostra newsletter!

Riceverai via e-mail le offerte esclusive per Ischia riservate agli iscritti

Cirella è un piccolo paesino della “Riviera dei Cedri”, unica frazione del comune di Diamante, in Calabria. La bellezza del suo paesaggio marino e collinare, le ampie spiagge, l’isola di Cirella, unica isola della Calabria con la vicina Isola di Dino, il clima sempre mite e la cordialità dei suoi abitanti, fanno di Cirella il luogo privilegiato per le vacanze di molti turisti italiani e stranieri. Il patrimonio naturalistico di Cirella vanta una delle due isole della Calabria, ovvero l’isola di Cirella, che fa parte della riserva naturale del Parco Marino Regionale Riviera dei Cedri. Chi decide di trascorrere una vacanza a Cirella, può, oltre al mare e al sole, scegliere infatti di percorrere uno tra i diversi itinerari e attività che coinvolgono tutta la Riviera dei Cedri, come ad esempio il rafting sul fiume Lao, le escursioni in mare e nell’entroterra, passeggiate a cavallo nel Parco del Pollino.

Cirella è un antico borgo medievale, con struttura arroccata tipica dei centri bizantino-normanni dell'alto Tirreno calabrese, come ad esempio Scalea e Amantea. In passato fu una fiorente colonia della Magna Grecia ma l'abitato sul monte ebbe origini in epoca successiva, intorno al IX secolo circa, quando le incursioni saracene, provienienti dalla costa, spinsero gli abitanti a stabilirsi in una posizione più sicura e facilmente difendibile come il promontorio del monte Carpinoso. Nel primo decennio dell '800 le truppe napoleoniche assediarono il borgo, stabilendosi nella residenza dei duchi Catalano-Gonzaga. Successivamente la marina britannica bombardò l'avamposto francese, colpendo anche la torre di Cirella. A causa di questo evento l'intero abitato sul monte venne cancellato definitivamente e i superstiti decisero di ricostruire il centro sulla costa.

L'antica storia di Cirella emerge dai reperti storico-culturali che si possono visitare. In primis il Castello con la sua torre; la Chiesa di San Nicola Magno, costruita a cavallo tra il XIV e il XV secolo, al cui interno custodiva un ciclo di affreschi, oggi in parte presenti nella chiesa di Santa Maria de' Flores, nel moderno centro abitato; la Chiesa dell'Annunziata, dalle incerte origini, ospitava in passato una congregazione di uomini; il Teatro dei Ruderi, ubicato tra il monastero dei minimi di San Francesco di Paola del XVI secolo e i ruderi della cirella medievale, è una struttura in stile greco, costruita tra il 1994 e il 1997, attualmente utilizzata per spettacoli e concerti.

VEDI MAPPA

Travellero ti consiglia

Cirella

Prezzo a partire da

€ 40

Direttamente sul mare, nel cuore di Cirella, piccolo e incantevole paesino dell’alto Tirreno cosentino, a soli 4 km da Diamante (citta’ di murales and chili pepper). Immerso in un parco di ulivi e ...

Prezzo a partire da

€ 280

Al centro della Riviera dei Cedri, in uno dei tratti più suggestivi della Calabria, caratterizzato da lunghe spiagge di sabbia, sorge l'Hotel Club Dominicus, a soli 50 metri dalla spiaggia attrezzata ...