Bonus vacanze 2020

Bonus vacanze: cos'è?

Il Bonus vacanze è una misura a sostegno del turismo che è stata prevista dal Decreto Rilancio pubblicato in Gazzetta Ufficiale a seguito dell'emergenza da Corona Virus. Grazie al bonus vacanze gli italiani potranno prenotare un soggiorno in Italia ricevendo un contributo da 150 € a 500 € per le spese sostenute per soggiorni in ambito nazionale in alberghi, campeggi, villaggi, bed and breakfast. L'80% del bonus vacanze si realizzerà in uno sconto sul corrispettivo dovuto alla struttura mentre il restante 20% verrà detratto nella dichiarazione dei redditi 2021 come detrazione d'imposta.

A chi è rivolto il bonus vacanze e quali sono i requisiti?

Il ministro Franceschini ha spiegato a chi è rivolto e quali sono i requisiti di accesso al bonus vacanze 2020:

  • Lavoratori dipendenti, professionisti e famiglie con Isee ordinario o Isee corrente inferiore a 40.000 euro
  • Prenotare una vacanza di minimo 3 notti da svolgersi dal 1 luglio al 31 dicembre 2020

Qual è l'importo del bonus vacanze?

  • 500,00 euro per le famiglie composte da 3 o più persone 
  • 300,00 euro per le famiglie composte da 2 persone
  • 150,00 euro per le famiglie composte da 1 persona

Come richiedere il bonus vacanze?

In attesa che vengano pubblicate le modalità operative, il ministro ha indicato che verrà creata una “app dedicata” con la quale le famiglie potranno richiedere il bonus vacanze. Una volta inviata la richiesta, si riceverà un barcode che potrà essere utilizzato dalla famiglia per ottenere lo sconto. Per maggiori informazioni recarsi al CAF più vicino alla propria abitazione.

Questo sito si avvale di cookie tecnici e, con il tuo consenso, di cookie di profilazione, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o negare il consenso, consulta la nostra pagina di privacy e cookie policy.