Cosa fare a marzo a Ischia

Mercoledì 16 Novembre 2022 | di Luisa B.

Tutto quello che c'è da fare a Ischia a marzo

Marzo è un mese di transizione: ad Ischia le temperature rigide si fanno da parte per lasciare spazio alle piacevoli temperature primaverili, ideali per passeggiare tra le viuzze tipiche, per dedicarsi a sé grazie alle proprietà benefiche e curative delle acque termali o per esplorare la flora e la fauna locale. Scegliere Ischia come meta per un weekend o per una settimana termale nel mese di marzo, permette certamente di vivere l'isola sotto un'altra luce. In questo periodo dell'anno i colori brillanti, i paesaggi pittoreschi e i meravigliosi tramonti regalano emozioni indescrivibili... tutte da vivere.

8 cose da fare a Ischia a marzo

1. Festeggiare le Donne!

A Ischia, nella Giornata Internazionale della Donna, le strade pullulano di bellissime mimose profumate ed i caratteristici fiorai ischitani splendono sotto il lunatico sole di marzo. I locali del by-night ischitano offrono un'ampia scelta di serate a tema "Donna" a cui poter prendere parte con le amiche; se si sceglie una soluzione più romantica, i ristoranti tipici regalano esperienze culinarie uniche con portate originali e proprie della tradizione locale.

2. Fare le Terme

Il benessere, la cura di sé ed il relax sono parte integrante e fondamentale di un soggiorno a Ischia, soprattutto nel mese di Marzo, periodo in cui spiagge e temperature calde si fanno ancora attendere. Si può pensare di trascorrere una settimana all'insegna del benessere in hotel terme con offerte imperdibili, con centri termali specializzati e attrezzatissime Spa che offrono trattamenti innovativi. Da sempre Ischia si contraddistingue per le sue acque termali naturali ed è per questo che non può permettersi di restare indietro, piuttosto si dedica ad un aggiornamento costante nel settore wellness.

3. Gustare le zeppole di San Giuseppe

Perché non scegliere Ischia per la festa del Papà? Un'ottima opportunità per gustare anche le golosissime zeppole di San Giuseppe, tipico e famosissimo dolce che viene preparato ogni anno in occasione di questa festa, ripieno di crema chantilly, con ciliegina e zucchero a velo per decorare il tutto... un peccato di gola da fare assolutamente.

zeppola ischitana

4. Gita a Napoli

Se si viene ad Ischia si potrebbe pensare di fare visita alla vicina città di Napoli, sempre ricca di attrazioni e novità e che dista soli 50 minuti di aliscafo da Ischia Porto. Consigliamo una visita al Palazzo Reale (a Piazza del Plebiscito), una passeggiata sul lungomare di Mergellina e un giro nel centro storico, tra sfogliatelle ricce e frolle, babà e gustose pizze a portafoglio a soli € 2,00.

Palazzo Reale di Napoli

5. Degustazione da Cantinando

Trascorrere una serata di marzo in una cantina caratteristica di Ischia, è un'esperienza che non può mancare nel bagaglio di ritorno a casa. Cantinando è un'antica cantina adibita a ristorante, ricca di prodotti tipici (molti dei quali a km 0) con i quali vengono realizzati piatti originali e raffinati, mantenendo la genuità e la semplicità delle materie prime. Ad un piatto tipico bisogna obbligatoriamente abbinare un buon calice di vino locale, cosicché ci si possa immergere in una mistica esperienza del gusto, alla scoperta della sfera enogastronomica dell'isola d' Ischia.

Ristorante Cantinando a Ischia

6. Sedersi sulla panchina più bella del mondo

Se n'è parlato molto in radio e in articoli vari, ma chi l'ha vista davvero? La panchina più bella del mondo si trova proprio ad Ischia, nei pressi della famosissima spiaggia dei Maronti. Quanto sarebbe bello accomodarcisi su ed ammirare il suggestivo e misterioso paesaggio di marzo? Dalla panchina fatta di tronchi e tavole di legno, si può scorgere la celebre torre di Sant'Angelo d' Ischia in lontananza, a cui fanno da cornice agglomerati di bianche nuvole, protagoniste di un cielo blu intenso che preavvisa l'arrivo della meravigliosa stagione dei fiori.

7. Passeggiare sul lungomare di Citara

Il lungomare di Citara si trova in località Forio, a Ischia, e si tratta di uno dei tratti costieri più belli e suggestivi dell'intera isola: da qui, nel mese di marzo, si possono godere i più bei tramonti, ricchi di sfumature e di luci meravigliose. Se si è fortunati, si potrebbe anche assistere al raggio verde: si tratta di un bagliore al tramonto dal colore verde smeraldo determinato da precise condizioni climatiche e che, per la sua bellezza e per la sua rarità, in passato era stato considerato quasi una leggenda.

Tramonto a marzo a Ischia

8. Assaggiare le verdure a km 0

Se si viene ad Ischia a marzo, bisogna assaggiare assolutamente le tipiche verdure di stagione, proprie della terra dell'isola verde: fave, piselli, lattughe, asparagi, broccoli e tanti altri ortaggi, tutti a km 0, protagonisti di sughi che condiscono primi piatti singolari. Consigliamo la rinomata Trattoria il Focolare, in cui anche l' "ammazzacaffè" è rigorosamente homemade.

verdure km 0 a Ischia

Queste sono solo 8 cose da fare ad Ischia a marzo, ma ci sono tante altre esperienze da non perdere. Puoi scoprirle tutte contattandoci allo 081 507 24 82.