Villaggio Club Holiday Beach

Prezzo minimo

da € 25

Il Villaggio Club Holiday Beach è ubicato a Cirella, a circa 4 km dal centro di Diamante, in una in posizione tranquilla, immerso nel verde dei gardini e poco distante dall'ampia spiaggia sabbiosa. La struttura si compone di un corpo centrale, dove sono presenti il ristorante e la hall, e da una serie di costruzioni ad uno o due piani, dove si trovano le camere, tutte con ingresso indipendente, aria condizionata, servizi privati con doccia, asciugacapelli, telefono, minifrigo, TV, patio o balcone. In alcune camere è possibile, a pagamento, l'attivazione dell'angolo cottura. Il Villaggio offre ai propri ospiti connessione wi-fi gratis, un ristorante, un bar con rivendita di giornali, uno snack bar in spiaggia, un ampio solarium attrezzato con lettini ed ombrelloni, una zona videogiochi ed un parco giochi attrezzato per bambini, ai quali è riservata anche una zona dell'ampia piscina ed un servizio di animazione che intratterrà i più piccoli con giochi, tornei e spettacoli di vario genere. Mentre l'esperto team di animazione si occuperà dei bambini, gli adulti potranno rilassarsi in piscina, nella zona idromassaggio, dedicarsi alle attività sportive come beach volley, tennis o calcetto, oppure godere del servizio spiaggia.

Località
Cirella è l'unica frazione di Diamante, in provincia di Cosenza. Fino al 1808 fu comune a sé stante, poi venne aggregata a Maierà ed infine nel 1876 si unì a Diamante. Cirella sorge sulla Strada Statale 18, tra Grisolia Lido e Diamante. Di fronte all'abitato si trova l'isola di Cirella, una delle poche isole della Calabria insieme alla vicina Isola di Dino. Cirella fu un importante porto a tempi della Magna Grecia e di Roma, infatti il territorio è ricco di testimonianze archeologiche. La storia narra di distruzioni ad opera di invasori provenienti dal mare: le truppe di Annibale durante le guerre puniche, i Saraceni al tempo delle loro razzie, i Francesi agli inizi dell'ottocento. Ricoperta da una florida macchia mediterranea, Cirella, nei mesi estivi, è meta prediletta dei turisti. I fondali attorno all'isola, a testimonianza dell'antica storia dei luoghi, restituiscono, di tanto in tanto, importanti reperti archeologici e sono caratterizzati dalla presenza della posidonia, una pianta acquatica, che forma una vera e proprie prateria sottomarina.

Da visitare e conoscere
Cirella vecchia. I ruderi, situati a 172 mt. sul livello del mare, sono i resti del nucleo abitativo di Cirella sorto all’incirca tra l’850 e il 1000 d.C. e cessato di esistere nel 1808, anno in cui il suo parroco Francesco De Patto, per ultimo, lasciò la Cirella collinare e “pazientemente se ne scese, cogli arredi sacri, alla sua Chiesa suffraganea di S. Maria dei Fiori, alla Cirella nuova del Porto” (da un’opera di Cesare Consiglio, parroco di Cirella dal 1892 al 1917).

Il Teatro dei Ruderi, costruito di recente, è un’opera architettonica di suggestiva bellezza; collocato tra i ruderi di Cirella Vecchia e il Monastero dei Minimi, ospita durante la stagione estiva spettacoli teatrali e musicali di grande livello.

Il Convento di San Francesco di Paola, costruito nel 1545, e la chiesa annessa dedicata alla Madonna delle Grazie, furono abbandonati definitivamente dai frati francescani nel 1810, in seguito alla legge napoleonica sulla confisca dei beni del clero e la soppressione degli ordini religiosi.

Resti delle cinta murarie del "Feudo". Lungo la strada che porta ai ruderi sono ancora presenti i resti del muro con cui la famiglia baronale dei Sanseverino fece recingere, nella prima metà del XVIII secolo d.C., la propria tenuta, detta appunto “feudo”.

Mausoleo Romano. Si tratta di un sepolcro monumentale di epoca imperiale, probabilmente del II-III secolo d.C.

Ritrovamenti preistorici. Cirella ha conosciuto la presenza di tribù preistoriche, come è testimoniato dai reperti fossili e litici rinvenuti durante i lavori di scavo della grotta dello “Scoglio di San Giovanni”; tali lavori furono portati avanti, tra il 1931 e il 1932, dal dott. Domenico Topa per conto della Sovrintendenza alle Antichità.

Chiesa Santa Maria dei Fiori. Sull’origine della chiesa, che pure deve essere alquanto remota, non si hanno notizie certe: è testimoniata la sua presenza sulla costa nel 1617; inoltre, l’iscrizione incisa sul suo portale d’ingresso rappresenta la prova più tangibile della sua esistenza nell’anno 1637. Tante le cose da vedere: colonne romane all’interno e all’esterno della chiesa, monumenti funebri del duca Catalano-Gonzaga e della duchessa Novellis di Belvedere, acquasantiere in pietra locale lavorata, capitello in stile corinzio, portale in tufo del 1637, affreschi del XV e del XVI sec. staccati dalla Chiesa di San Nicola Magno di Cirella Vecchia e dal Monastero dei Minimi, statua lignea della Madonna dei Fioriprobabilmente anteriore al XVII secolo e completamente restaurata nel 1996, ecc.

Palazzo Ducale. Costruito nel 1753 dai Catalano-Gonzaga, è stato di recente restaurato e trasformato in albergo. Nel cortile, a cui si accede da un ampio e stupendo portale, si possono ammirare la scalinata, tutta in pietra viva, e i resti di un’imponente colonna in stile dorico-ionico.

Fortino napoleonico. I soldati napoleonici occuparono Cirella nel 1806 e vi eressero il “Fortino”, sistema difensivo strategico per la difesa dei punti nevralgici della costa.

Resti di Villa Romana. Sulla punta di Cirella sono stati effettuati di recente dei lavori di scavo, grazie ai quali sono stati portati alla luce le mura perimetrali di un’antica villa romana.

Torre dell'isola. La torre sull’Isola di Cirella, costruita tra la fine del 1500 e gli inizi del 1600, fu uno dei tanti presìdi costruiti sulla costa per difendere il territorio dalle incursioni turche. Un altro Apprezzo, eseguito nel 1615 da Giovan Battista Sapio, così descrive la torre: “Al presente in quella (isola) vi è fatta una Torre Regia di molta fortezza con pezzi artiglieria, et homini, che giorno e notte la guardano per socorrere il Mare, e Caricaturo e Vascelli, che ivi dimorano, e d’Estate se vi fa la guardia a piedi, ed a cavallo di notte in detto Mare se ci imbarcano li vini, che si raccogliono in detta Terra”.

Servizi per gli ospiti del nostro Hotel
Check in dalle ore 17:00 alle ore 20:00 - Check out entro le ore 10:00.
Soggiorni domenica con cena a domenica con pranzo, su richiesta possibilità di soggiorni sabato/sabato.
Animali non ammessi.

Servizi gratuiti compresi in tutte le nostre tariffe
Cambio della biancheria da letto 2 volte a settimana.
Cambio della biancheria da bagno a giorni alterni.
Connessione wifi nella hall ed in piscina.
Parcheggio non custodito.
Reception 24h.

Tessera Club
Tessera club obbligatoria da pagare in loco (dai 3 anni in poi) include: servizio spiaggia (1 ombrellone, 1 lettino e 1 sdraio ad unità abitativa, senza assegnazione), saltuariamente discoteca all'aperto, animazione diurna e serale con spettacoli, cabaret, gare, tornei sportivi di tennis, aerobica, calcetto, acquagym, uso diurno dei campi da tennis e calcetto per corsi collettivi e tornei, uso delle piscine, mini club 3-10 anni e junior club 11-16 anni con attività ricreative, ludiche, merende party e spettacoli settimanali.

Servizi a pagamento
Campo da tennis.
Campo di calcetto.

Ristorante
Il Villaggio Club Holiday Beach dispone di un ristorante che offre un servizio buffet a colazione, con distributori automatici di bevande calde e fredde, mentre pranzo e cena sono serviti al tavolo con buffet di contorni e piatti freddi, acqua, vino e soft drink da distributori automatici ai pasti senza limitazione.

L'offerta comprende
Aria condizionata.
Animazione diurna e serale.
Zona videogiochi e parco giochi attrezzato per bambini.
Ampio solarium attrezzato con lettini ed ombrelloni (fino ad esaurimento).
Ampia piscina a forma irregolare con zona riservata ai bambini e zona idromassaggio.

La quota non comprende
Tassa di soggiorno
Assicurazione medico bagaglio
Mance e tutto quanto non indicato in l'offerta comprende

Supplementi
Eventuale pranzo extra il giorno d'arrivo euro 15,00 da pagare in loco.
Tessera Club obbligatoria (dai 3 anni in poi) euro 45,00 per persona a settimana.
Contributo pasti obbligatorio bambini 2-16 anni euro 20,00 per persona al giorno da pagare in loco.

Riduzioni
Bambini 0-2 anni gratuiti in culla propria, pasti da menù inclusi (da segnalare in fase di prenotazione).
Terzo e quarto letto gratis 2-16 anni (contributo pasti obbligatorio)
Terzo e quarto letto adulti -50%.

Note
Riduzioni e supplementi possono subire variazioni visibili nella scheda Prenota.

Scegli le date

Ti assistiamo nell'acquisto

Desideri altre informazioni?
Vorresti prenotare questo viaggio? Parla direttamente con un nostro operatore!