Sestriere

Immersa nel bianco delle montagne Piemontesi

Gli hotel consigliati a Sestriere

La nostra scelta tra i migliori hotel della zona

Prezzo a partire da

€ 72

La sua posizione ad appena 200 m dagli impianti di risalita con innumerevoli piste per ogni livello e difficoltà, anche per sciare in notturna, rende questa struttura la meta ideale per gli amanti ...

Prezzo a partire da

€ 73

Struttura moderna, dotata di ogni comfort, dispone di mini appartamenti che si affacciano su uno splendido scenario alpino. Si trova a soli 50 metri dagli impianti di risalita e dal campo da golf.

Prezzo a partire da

€ 55

Si trova nel cuore di una delle aree montane più grandi d’Europa. La struttura dispone di piscina, area fitness con palestra attrezzata, centro benessere con sauna, bagno turco ed idromassaggio

Risparmia fino al 50% iscrivendoti alla nostra newsletter!

Riceverai via e-mail le offerte esclusive per Ischia riservate agli iscritti

Sestriere, nota località montana piemontese, è il comune più alto d'Italia, posizionato su un colle tra la Val Chisone e la Valle si Susa, nel cuore della Vialattea, una delle aree sciistiche tre le più grandi d'Europa. La storia di Sestriere è abbastanza recente, le origini del comune risalgono infatti al 1934, periodo in cui un noto imprenditore italiano, Giovanni Agnelli, fece costruire tre funivie e due alberghi che sono conosciuti come le "torri" e che nel corso del tempo sono diventati il simbolo del paese.

Sestriere è il luogo dello sport e del divertimento, meta ideale per gli sciatori e per chi vuole trascorrere una vacanza divertente, non rinunciando ad alcun servizio. Oltre ad essere una stazione sciistica invernale, in cui è possibile sciare anche di notte, grazie alla presenza di una pista illuminata, Sestriere ospita il campo da golf a 18 buche più alto d'Europa e, d'estate, ha visto un incremento notevole del numero di bikers.

Meta sciistica tra le più rinomate d'Europa, Sestriere vanta la presenza di 17 impianti di risalita e di ben 42 piste, tra cui la pista della Coppa del Mondo dello Slalom Speciale, ovvero la Kandahar, una pista nera su cui si sono disputate due delle Olimpiadi di Torino e due gare di Campionati del Mondo del 1997.

VEDI MAPPA