Stintino

Cosa fare e casa vedere a Stintino in Sardegna

Travellero ti consiglia

Le migliori strutture ricettive in Stintino

Club Esse Roccaruja

  Stintino

8,72 commenti

Vai alla tua lista
Club Esse Roccaruja
Prezzo a partire da

€ 60

Il Club Esse Roccaruja si affaccia su uno dei posti più belli in assoluto di tutta la Sardegna. Situato a Stintino di fronte alla spiaggia si sabbia bianca della Pelosa, considerata tra le 5 spiagge ...

Prezzo a partire da

€ 60

Il Club Esse Le Tonnare è un suggestivo villaggio turistico unico nel suo genere, abilmente realizzato dalla ristrutturazione di un antico stabilimento di lavorazione del tonno. In posizione panorami ...

Prezzo a partire da

€ 80

Il Club Esse Sporting sorge a ridosso del promontorio di Capo Falcone vicino alla spiaggia più famosa del nord Sardegna, la “Pelosa”. Dista appena 4 km dal centro di Stintino. Ideale per una ...

Risparmia fino al 50% iscrivendoti alla nostra newsletter!

Riceverai via e-mail le offerte esclusive per Ischia riservate agli iscritti

Stintino

è un comune della provincia di Sassari in Sardegna. Conosciuto per la bellezza delle sue coste annoverate tra le più belle di tutta la Sardegna. Coste che ospitano spiagge di sabbia bianchissima con acque trasparenti e cristalline tra le più belle ed affascinanti dell'intero mediterraneo. Affacciato sul Golfo dell'Asinara il Comune di Stintino offre una natura selvaggia ed incontaminata con panorami mozzafiato che attirano ogni anno turisti da tutto il mondo. La pesca è a fondamento della cucina locale, le cui principali specialità sono ricci ed altri frutti di mare, crostacei e la bottarga di tonno. Tra i piatti la zuppa di patate e aragosta con pescato locale, il polpo in agliata, il polpo alla stintinese ovvero un'insalata di polpo con patate, aceto, prezzemolo e a volte cipolla, e fra i dolci la tumbarella.

Cose da vedere e visitare a Stintino

La Spiaggia della Pelosa:

collocata nell'estremo lembo nord-occidentale della Sardegna, ed affacciata sul golfo dell'Asinara e sull'omonima isola, è contraddistinta da una sabbia bianca finissima e dal mare azzurro-turchese dal fondale molto basso un vero paradiso per gli occhi.

La Pelosetta e la Torre Aragonese:

immediatamente prospiciente ad una seconda più piccola spiaggia chiamata La Pelosetta, qui si trova l'isolotto raggiungibile a piedi della torre aragonese, costruita del 1578 e chiamata torre della Pelosa,

L'isola Piana:

appartenente al comune di Porto Torres come l'isola maggiore, che ospita una torre spagnola alta 18 metri chiamata torre della Finanza, edificata nel XVI secolo e restaurata nel 1931. L'isola Piana veniva utilizzata in passato come pascolo grazie alla transumanza effettuata su barche da pesca; apparteneva alla famiglia dei Berlinguer e venne ceduta allo stato alla condizione che fosse conservata allo stato naturale.

Altre spiagge da vedere a Stintino:

della costa orientale sono quelle delle Saline d' Ezzi Mannu, Il Gabbiano, L'Ancora, Pazzona e Punta Negra.

Lo stagno di Casaraccio:

a circa 3 km dall'abitato si trova e a circa 15 km nel territorio di Sassari lo stagno di Pilo; entrambi rappresentano importanti riserve riproduttive per l'avifauna. Nel territorio di Stintino è presente inoltre lo stagno delle Saline.

Centri abitati è località da visitare a Stintino

la frazione di Pozzo San Nicola e le località di Ercoli, Pittiacca, Nanni Doro, Unia, Ovile Nuovo, Nodigheddu, Fioreddu, Preddu Nieddu, Country Village, Le Tonnare, Tamerici, Cala Lupo, Tanca Manna, Cala Reale, Ovile del Mercante, Italo-Belga, L'Ancora, Roccaruja, Capo Falcone e La Pelosa.

VEDI MAPPA