Hotel Resort Arco del Saracino

Prezzo minimo

da € 69

Il Villaggio Arco del Saracino è un complesso di recente costruzione che sorge nella splendida località di Lido Marini, in Salento. Circondato dal verde della macchia mediterranea, questa struttura, si trova a pochi metri dalle distese di sabbia fine e dorata e dal mare cristallino tipico della zona, che risulta particolarmente adeguata alle famiglie e a gruppi di amici che amano rilassarsi e divertirsi. Il divertimento è assicurato con il Mini Club e il Junior Club che intratterrà i vostri bambini con servizio di animazione diurna in spiaggia con giochi, tornei e intrattenimenti serali con spettacoli e cabaret in anfiteatro, feste a tema. Sarà inoltre organizzata una baby dance, tornei sportivi nei campetti e/o corsi collettivi. A disposzione degli ospiti vi sono le due piscine, di cui una per bambini, il campo da calcetto, il campo da tennis in cemento che offrono occasioni uniche per stare insieme e godere del sole del Salento. Gli ospiti avranno a propria disposizione il lido convenzionato "Nereide", distante circa 1.5 km, raggiungibile con un servizio navetta gratuito. Il Villaggio Arco del Saracino propone una "formula club" con una ricca attività di animazione, parcheggio e connessione Wi-Fi. Gli ospiti potranno scegliere se soggiornare in "Formula Hotel" o in "Formula Residence". Sono infatti disponibili 166 appartamenti finemente arredati, situati al primo piano, con terrazzo e al piano terra con giardino/patio, tutti dotati di un posto auto per unità; oppure camere nella tipologia di doppie, triple e quadruple (monolocali e bilocali con possibilità di utilizzo angolo cottura) finemente arredate e corredate situate al primo piano con terrazzo e al piano terra con giardino/patio, tutte dotate di aria condizionata, TV, telefono e servizi con doccia.

Località
Lido Marini è una località marittima paradisiaca sul versante ionico del Basso Salento, nel comune di Ugento e costituisce uno dei siti marittimi più estesi di tutta la Puglia. Ogni anno circa 35.000 turisti scelgono questa località per trascorrere le proprie vacanze estive. Lido Marini infatti è una location dove rilassarsi, godendo di uno splendido mare e di ben 2 km di spiaggia dorata, non rinunciando alla movida delle serate salentine di Torre San Giovanni, Gallipoli e Santa Maria di Leuca. Un patrimonio naturale, quello di Lido Marini, fatto non soltanto di mare e spiaggia ma di ulivi secolari e delle tipica macchia mediterranea, tra corbezzolo, mirto, cappero e rosmarino, da scoprire con passeggiate, osservando la fauna migratoria di aironi cenerini, germani reali e alzavole.

Da visitare e conoscere
Museo di Archeologia di Ugento, che si può raggiungere durante una passeggiata nel centro storico di questa cittadina del Sud della Puglia, conserva reperti storici importanti come la celebre statua bronzea di Zeus rinvenuta nel 1961 e divenuta simbolo di Ugento. La statua è un pezzo di inestimabile valore perchè costituisce l'enorme scambio culturale che in passato ci fu con la civiltà Messapica, di cui Ugento costituiva uno dei centri dominanti.

La cattedrale di Santa Maria Assunta, realizzata agli inizi del XVIII secolo sullo stesso sito in cui sorgeva l'antica chiesa gotica, distrutta dall'incursione saracena del 1537. Fu consacrata ed aperta al culto nel 1745. La facciata è in stile neoclassico e fu edificata nel 1855. L'interno, a navata unica con pianta a croce latina, accoglie numerosi altari con tele di epoche diverse, alcune delle quali provenienti dalla precedente costruzione.

Castello, risalente al periodo normanno ma ampiamente rimaneggiato nel corso dei secoli, può essere definito una dimora-fortezza dall'impianto trapezoidale irregolare con torrioni ai vertici. Nel corso dell'XI secolo, Pecicco de Trebigne divenne il primo feudatario della baronìa di Ugento, mentre durante il periodo angioino, quando il castello divenne regio (1272), fu retto da Giovanni Conte. Nel 1537, a seguito dell'occupazione della città, il fortilizio fu gravemente danneggiato con la completa distruzione di buona parte dell'ala occidentale, di due torri e del torrione di tramontana. Toccò prima ai conti Pandone (1564) e, successivamente, ai marchesi d'Amore (1643) riportarlo agli antichi fasti. Attualmente tutto l'immobile è oggetto di un integrale intervento di restauro, recupero e rifunzionalizzazione.

Il Palazzo Vescovile, sebbene realizzato nel corso del XVII secolo, conserva ancora traccia della struttura cinquecentesca, di cui permangono alcune camere. La struttura seicentesca venne completata nel 1731 con la costruzione dell'atrio, del portico e del corridoio che congiunge il lato del palazzo al corpo principale. Intorno agli anni sessanta del secolo scorso l'edificio fu poi ampliato e restaurato.

La cripta del crocifisso fu adibita nei secoli a luogo di culto nel contesto del piccolo villaggio rupestre che lo circonda. L'area su cui si sviluppa è di notevole interesse archeologico e registra la presenza umana almeno dal IV secolo a.C. È ubicata sulla cosiddetta Via Sallentina, un tracciato di epoca messapica e romana che collegava Otranto a Taranto, attraversando Castra Minervae, Veretum, Uzintum, Baletium, Neretum e Manduris, il cui percorso si evince dall'antica Tabula Peutingeriana.

Torre Mozza è una località balneare, il cui centro abitato prende il nome dall'omonima torre cinquecentesca, che si affaccia su una lunga distesa sabbiosa. Alla periferia dell'abitato un tratto di costa, caratterizzato dalla presenza di bacini salmastri, è oggi utilizzato per l'acquacoltura. Il paesaggio è ricco di canali e bacini artificiali, realizzati intorno agli anni Trenta nell'opera di bonifica di queste zone. La torre, eretta per ordine del Re Carlo V nel XVI secolo era destinata all'avvistamento e per la difesa delle coste salentine contro le invasione dei pirati Saraceni, nella sommità vi era una pira di legna che veniva accesa in caso di avvistamento di navi saracene per avvisare, con il fumo prodotto dalla combustione, le altre torri costiere limitrofe e quelle presenti nelle masserie nell'entroterra.

Le marine di Torre Pali, marina di Alliste, Mancaversa e Torre Suda, che offrono al turista opportunità di trascorrere delle indimenticabili giornate fatte di mare cristallino e litorali dorati.

Servizi per gli ospiti del nostro Hotel
Check in dalle ore 17.00 in poi - Check out entro le ore 10.00.
Soggiorni domenica/domenica.
Animali non ammessi.

Servizi gratuiti compresi in tutte le nostre tariffe
Reception 24h.
Connessione Wi-Fi.
Connessione Wi-fi in piscina.
Parcheggio riservato scoperto e non custodito.

Tessera Club
Tutti i giorni escluso il sabato comprende animazione diurna e serale, giochi e tornei in spiaggia, corsi collettivi di step, aerobica, acquadance, aquagym, baby dance, stretching, balli, intrattenimenti serali con spettacoli in anfiteatro, feste a tema. Miniclub 4/12 anni e Junior Club 12/17 anni, uso diurno dei campi (illuminazione notturna a pagamento), uso delle piscine, tornei sportivi, corsi sportivi collettivi.

Servizi a pagamento
Docce in spiaggia.
Noleggio auto e moto.
Navetta per la spiaggia ad orari prestabiliti.
Stabilimento "Lido Nereide" (ombrellone, lettini e sdraio).

Attività
Equitazione (a pagamento).
Visite guidate (a pagamento).
Parco acquatico (a pagamento).
Diving e karting (a pagamento).
Pista di pattinaggio (a pagamento).
Gite in barca alle grotte (a pagamento).

Ristorante
Il ristorante dell'Arco del Saracino è dotato di un'ampia sala climatizzata e patio esterno per prima colazione, pranzo e cena a buffet o al tavolo a discrezione della direzione (possibilità di prenotare, previa comunicazione, menù per diete specifiche con particolare attenzione alle intolleranze). Possibilità di convenzione per l'intera settimana.

La quota non comprende
Tassa di soggiorno.
Tessera Club obbligatoria.
Assicurazione medico-bagaglio.
Mance e tutto quanto non espressamente indicato.

Supplementi
Uso angolo cottura su richiesta € 40,00 a settimana.
Lettino da campeggio € 35,00 per settimana (non include biancheria).
Tessera Club obbligatoria dai 4 anni in poi € 42,00 a persona a settimana
Cauzione obbligatoria € 100,00 ad appartamento rimborsabili a fine soggiorno.
Servizio Spiaggia per appartamento a settimana € 75,00 dal 01/06 al 01/07 e dal 26/08 al 23/09, € 95,00 nei restanti periodi.

Riduzioni
Terzo letto fino a 14 anni n.c. gratis dall'apertura al 23/06 e dal 02/09 alla chiusura.

Note
Eventuali riduzioni e supplementi possono essere soggetti a variazioni che saranno visibli nella scheda Prenota.

Scegli le date

Ti assistiamo nell'acquisto

Desideri altre informazioni?
Vorresti prenotare questo viaggio? Parla direttamente con un nostro operatore!