Bari Sardo

Mare limpido e cristallino, dolci colline e immensi altopiani

Gli hotel consigliati in Bari Sardo

La nostra scelta tra i migliori hotel della zona

Risparmia fino al 50% iscrivendoti alla nostra newsletter!

Riceverai via e-mail le offerte esclusive per Ischia riservate agli iscritti

Bari Sardo è un comune italiano della provincia di Ogliastra, uno scrigno che racchiude mille tesori, mille fortune, che rispecchia il carattere autentico della vera Sardegna. Emozioni indimenticabili, sensazioni uniche accompagnano il visitatore in un viaggio tra magia e realtà, presente e passato, colori e profumi. Il suo territorio, ricco dei colori e profumi tipici della macchia mediterranea e ancora in gran parte incontaminato, si affaccia sul mare con un litorale in cui lunghe spiagge sabbiose si alternano a suggestive scogliere, per la gioia di tutti gli amanti del mare. La maggiore attrattiva di Bari Sardo è sicuramente la sua incantevole costa, che si estende per circa 10 km di lunghezza, ed è caratterizzata dalla limpidezza e pulizia delle acque.

Lungo le pareti dell’altopiano e in gran parte della colata, cresce rigogliosa una fitta macchia mediterranea che costituisce l’habitat ideale per diverse specie faunistiche e che in primavera offre una variegata gamma di profumi e colori in cui domina il giallo delle ginestre.

L'origine del borgo risale all'alto medioevo quando, per sfuggire alle incursioni di Vandali e Saraceni, le popolazioni si rifugiarono nell'interno, a circa 4 km dalla costa. Il territorio di Bari Sardo si estende tra spiagge e colline, dove si trovano importanti monumenti storici, come i nuraghi di Ibba manna, Ibbixxedda, Niedda Puliga, Moru, Mindeddu e Sellersu, le tombe dei giganti Canali, Uli e Pitzu Teccu, e una torre aragonese. Completano il quadro la chiesa parrocchiale di Nostra Signora di Monserrato e le chiese campestri di San Leonardo, Santa Cecilia, oltre a San Giovanni in località Sa Marina. I prodotti gastronomici offerti dal territorio di Bari Sardo sono svariati e di elevata qualità. Fra tutti spiccano per gusto e unicità quelli tipici della tradizione sono is culurgionis, su pistoccu, sa coccoi, su casu ageru e s'arrubiolu. Tipici del paese anche i cuscini e le coperte in lino, lavorato con la tradizionale tecnica cosiddetta a pibionis.

VEDI MAPPA

Questo sito si avvale di cookie tecnici e, con il tuo consenso, di cookie di profilazione, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o negare il consenso, consulta la nostra pagina di privacy e cookie policy.