Isola di San Pietro

Un oasi nel Mediterraneo

Gli hotel consigliati a Isola di San Pietro

La nostra scelta tra i migliori hotel della zona

Prezzo a partire da

€ 60

Adagiato in ampi spazi verdi a soli 800 metri da una delle più suggestive calette dell’Isola di San Pietro di sabbia fine e mare dai colori tropicali. Immerso nel verde della macchia mediterranea, ...

Risparmia fino al 50% iscrivendoti alla nostra newsletter!

Riceverai via e-mail le offerte esclusive per Ischia riservate agli iscritti

Isola di San Pietro

L'isola di San Pietro si trova a nord-ovest di Sant'Antioco, di fronte al litorale meridionale del Sulcis. Gli abitanti sono quasi tutti concentrati a Carloforte, pittoresco borgo costruito per volere dei Savoia, con le sue stradine parallele, le piazze rettangolari e una piacevole atmosfera d'altri tempi. San Pietro è come una Sardegna in miniatura con zone collinari, stagni, saline, un litorale fiancheggiato da scogliere (ad ovest e a sud) e lunghe spiagge sabbiose (ad est).

L’Isola di San Pietro rappresenta uno dei luoghi turistici più importanti del sud Sardegna. Con i suoi 33 chilometri di costa, racchiude tutto ciò che si desidera avere in una vacanza: spiagge dal fondale basso, scogliere per tuffi adrenalinici, attività escursionistiche e sportive, siti naturalistici e archeologici.

Visitare l’Isola di San Pietro è un’esperienza unica, le sue tradizioni, la cultura e la lingua sono molto diverse da quelle del resto della Sardegna. Una cosa sola le accomuna: il forte senso di appartenenza alla terra.
L’isola non è molto grande, il che la rende perfetta anche per chi non ha molti giorni a disposizione ma non vuole rinunciare alla visita di San Pietro. 

Cosa vedere a Isola di San Pietro

Carloforte è l’unico centro abitato dell’isola e presenta tutte le caratteristiche di una piccola cittadina di pescatori. Le case colorate, il sorriso delle persone, l’odore di mare e di natura… una vera bellezza. Le Saline di Carloforte sono uno stagno naturale che offre rifugio a numerosi esemplari di fenicotteri rosa. Continuando per pochi metri, sulla sinistra, si giunge alla prima spiaggia dell’isola: la spiaggia del Giungo. Il mare cristallino e il fondale estremamente basso, la rendono la spiaggia ideale per i bambini. Più movimenta è invece la Spiaggia di Girin, verso sud.

VEDI MAPPA
Trustpilot